Danone

L’azienda Danone è una multinazionale presente in Italia dal 1966 con l’obiettivo di favorire la salute dei consumatori attraverso l’alimentazione. La mission aziendale viene portata avanti fin dal primo giorno in cui è stato fondato il gruppo da Isaac Carasso che iniziò a produrre yogurt utilizzando la tecnica della fermentazione, per aiutare i bambini con disturbi gastrointestinali.

L’azienda giornalmente promuove il consumo di yogurt, latti fermentati e prodotti di origine vegetale al fine di incoraggiare una sana alimentazione e una diversificazione bilanciata andando sempre incontro alle diverse esigenze di consumo. Il portafoglio partner comprende brand famosi come Activia, Alpro, Actimel, Danacol, HiPro, Danette, Mellin, VitaSnella, SuperMario.

Nel 2002 è stato inaugurato il Centro di Ricerca di Carasso per promuovere innovazione e ricerca, quotidianamente. Negli anni l’azienda ha ottenuto vari riconoscimenti a livello internazionale che confermano il forte impegno attraverso valori come inclusione e sostenibilità.

Storia dell’azienda

Danone nasce dalla fusione tra BSN e Gervais Danone e dall’incontro tra Daniel Carasso e Antoine Riboud. La visione dell’azienda fin dalla sua fondazione è sempre stata orientata al successo aziendale e al progresso sociale. In un famoso discorso tenutosi nel 1972, il co-fondatore e poi CEO, Antoine Riboud ha illustrato come le aziende possano fare convivere attività a favore del progresso economico senza tralasciare il progresso sociale. Il figlio Franck ha seguito le orme del padre, tanto che nel 1996 ha messo la salute dei consumatori al centro degli obiettivi dell’attività svolta da Danone.

Così facendo è stato reinventato il duplice progetto inziale adattandolo alle esigenze nutrizionali dei mercati e delle varie culture. Nel 2006 è stata definita quella che è tutt’ora la mission aziendale: portare la salute in tavola del maggior numero di persone mediante l’alimentazione. Il successore Emmanuel Faber, che occupa oggi la carica di CEO, nel 2014 ha lanciato il “Manifesto di Danone” che indica la volontà dell’azienda di essere parte integrante di una vera e propria rivoluzione alimentare.

Di cosa si occupa l’azienda?

Danone, con alle spalle una storia centenaria, guarda al futuro e si impegna per una costante innovazione di prodotti grazie ai suoi centri di ricerca all’avanguardia. La ricerca scientifica è alla base delle due aree del polo Nutrizione Specializzata: Nutrizione infantile e Nutrizione medica, nate entrambe con l’obiettivo di potere aiutare a migliorare la salute e il benessere delle persone più fragili, dal primo giorno di gravidanza fino alla vecchiaia.

In Italia, la Danone, comprende varie categorie di prodotti: lattiero caseari, a base vegetale, dai latti per la prima infanzia, gli alimenti per lo svezzamento, soluzioni nutrizionali per “l’health aging” e per la gestione clinica di bambini e adulti. Danone porta avanti la rivoluzione ambientale e promuove allo stesso tempo il consumo di cibi sani e sostenibili per le persone, il pianeta e la comunità.

Da marzo 2020, Danone in Italia è una società Benefit e da luglio 2020 ha ottenuto la certificazione B Corp che le ha permesso di entrare a fare parte di un movimento di aziende che utilizzano il business come motore di cambiamento, a impatto positivo sulla collettività. All’interno dell’azienda si coltivano valori di diversità, inclusione, collaborando con organizzazioni esterne e promuovendo politiche a favore della genitorialità e caregiver.

Il portafoglio dei marchi comprende brand importanti, sia locali che globali, come: Activia, Actimel, Danacol, Alpro, Danette, VitaSnella, HiPro, SuperMario, Mellin, Aptamil, Milupa, Fortifit, Fortimel, Souvenaid, Neocate, Fortini, Infatrini e tanti altri. L’azienda è presente in Italia con due divisioni: Danone S.p.a. Società Benefit (che si occupa di prodotti lattiero caseari e di origine vegetale) e la Danone Nutricia S.p.a. Società Benefit (che si occupa della Nutrizione Specializzata).

Salute e sostenibilità

Uno stile di vita che sia sano affiancato da una sana e bilanciata alimentazione sembrano essere due dei primi alleati per il benessere del nostro sistema immunitario. L’alimentazione può aiutare a soddisfare i bisogni individuali e nutrizionali di un individuo, fornendo micro e macronutrienti importanti per le difese immunitarie. Danone lo sa bene e da anni promuove il suo “Manifesto per la sostenibilità”, un impegno concreto in linea con la visione di un percorso sostenibile che ha rivoluzionato l’azienda nell’ultimo decennio. Questa visione aziendale mette al centro la salute delle persone e del pianeta, promuovendo pratiche di consumo sempre più sane e sostenibili.

Il progetto di sostenibilità di Danone, in Italia, prende il nome di “Zero al Cubo” e si vede impegnato per gli stessi obiettivi: ridurre le emissioni di gas nocivi, l’immissione di plastica in natura e gli sprechi alimentari. Il cibo ha un valore e deve essere rispettato, ecco perché è importante collaborare per potere aiutare a ridurre gli sprechi lungo la filiera, dal campo alla tavola. Sulla base di questo, l’azienda si impegna per trovare nuovi modi per gestire i prodotti prossimi alla scadenza in collaborazione con i clienti. Il progetto dà una nuova vita alle eccedenze distribuendole a coloro che ne hanno bisogno, valorizzando i prodotti scaduti per la produzione di energia rinnovabile.

Lavora con noi e contatti

All’interno del sito ufficiale dell’azienda raggiungibile collegandosi su https://corporate.danone.it/ è possibile trovare una pagina dedicata alle posizioni lavorative attualmente aperte, in tutto il mondo. Cliccando su “Lavora con noi”, si apre una pagina disponibile in lingua inglese, francese e spagnola nella quale l’utente può cercare, a seconda della zona preferita, le posizioni lavorative disponibili. La ricerca è molto semplice, basta inserire la località, il reparto di lavoro preferito e la propria attuale occupazione (se con esperienza, studente oppure diplomato/laureato).

Per mettersi in contatto con l’azienda, basta cliccare sulla sezione “Contatti”. All’interno della pagina troverai:

  • tutti i dati societari;
  • i numeri di telefono del centralino di Danone S.p.a o Danone Nutricia S.p.a.;
  • gli indirizzi mail dedicati ai consumatori: rispettivamente per Danone, Mellin, Aptamil e Nutricia. Cliccando su ognuno dei brand è possibile compilare un format online inserendo i propri dati per ricevere assistenza;
  • per le candidature e l’invio di CV;
  • per i giornalisti;
  • per mettersi in contatto con le società scientifiche.

Puoi parlare anche con il Servizio Consumatori, chiamando il numero 800-804037, disponibile dal lunedì al giovedì, dalle ore 9 alle 18 (esclusa pausa dalle 13 alle 14) e il venerdì dalle 9 alle 17 (esclusa pausa dalle 13 alle 14).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *