Cambio d’ufficio: la gestione ottimale del trasloco passa anche per i preventivi online

Sono tanti i motivi che possono spingere un professionista o un’azienda a spostare i suoi uffici altrove: c’è chi ha bisogno di spazi più grandi, chi invece ha la necessità di spostarsi in una zona più centrale o semplicemente chi ha trovato una soluzione più economica. A prescindere dalla ragione per cui ci si trasferisce, il trasloco deve essere organizzato e gestito con attenzione.

Lo spostamento dell’attività in una nuova sede può portare diversi vantaggi, ma se non viene approcciato nel modo giusto può essere forte causa di stress. Il cambio di ufficio è un processo che si snoda in diverse fasi: tra queste c’è anche la consultazione dei preventivi online, in modo da avere sin da subito un’idea chiara sul costo dell’operazione.

L’organizzazione del trasloco

Il trasloco dell’ufficio necessita di un’adeguata preparazione: quando arriva il giorno previsto per lo spostamento, le idee sulla nuova sistemazione devono essere già ben chiare ed il materiale da trasferire deve essere già tutto pronto. Per quanto possibile, è necessario anche organizzare il lavoro durante il periodo di transizione da una sede all’altra.

Il cambio d’ufficio può essere un’ottima occasione per fare un po’ di pulizia, eliminando i materiali che non servono più. Insomma, le cose da fare sono tante e bisogna darsi delle tempistiche realistiche per portare a termine l’operazione. Nel processo di organizzazione del trasloco ovviamente si deve tenere conto anche di quelli che sono i suoi costi.

Per conoscere in anticipo le spese da sostenere, è possibile richiedere un preventivo per trasloco online sul sito di Sinibaldi, ditta leader nel settore che offre soluzioni per tutte le esigenze. Per avere quindi una panoramica chiara dei costi, è sufficiente indicare il luogo di partenza e quello di destinazione, al fine di calcolarne la distanza, la tipologia di merce da trasportare ed i servizi di cui si necessita come, ad esempio, la custodia, l’imballaggio e il montaggio della mobilia.

Bisogna poi indicare le caratteristiche dei due uffici (pano, proprietà, presenza di ascensore) e fare una sorta di inventario delle cose che dovranno essere spostate, così che i professionisti possano gestire in maniera ottimale tutte le operazioni necessarie.

A chi affidarsi per il cambio d’ufficio

Bastano davvero pochi click e pochissimi minuti per conoscere gli oneri del trasloco, così da organizzare al meglio tutta la procedura. È importante affidarsi a dei professionisti esperti per portare a termine l’operazione con velocità e sicurezza.

La ditta Sinibaldi opera nel settore da più di sessant’anni e dispone del personale qualificato e dei mezzi necessari per affrontare ogni tipo di trasloco con puntualità e sicurezza (tra i servizi forniti c’è anche la copertura assicurativa personalizzata).

Cosa fare prima del trasferimento

Prima che arrivi la data del trasloco è necessario anche mettersi in contatto con i propri clienti, i fornitori ed i collaboratori per avvisarli del trasloco; non sarebbe una cattiva idea mettere un cartello fuori dalla vecchia sede con l’indicazione del nuovo recapito e dei nuovi contatti. È altrettanto importante ricordarsi di sistemare il discorso relativo alle utenze.

Le forniture di luce, acqua, gas e telefono relative al vecchio ufficio vanno staccate, mentre quelle relative al nuovo locale devono essere già attive quando ci si sposterà definitivamente. Anche per tutta la trafila burocratica è importante poter contare su una ditta specializzata ed in grado di fornire supporto durante tutte le fasi del trasloco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.