Spezia Calcio

Il Club venne fondato nel 1906 con il nome di Sport Club Spezia, che ha giocato una serie di competizioni regionali fino al 1929 quando diventò campione in divisione girone A e successivamente retrocesso in serie B. Nel 1933 il Club arriva quarto e scende ulteriormente in serie C. Lo Spezia ad oggi ha proseguito la sua carriera in campo oscillando tra la serie B e C.

Storia della Spezia Calcio

Nella città di La Spezia il calcio ha una data di nascita che coincide con il 10 ottobre del 1906. In questa giornata il commerciante svizzero Hermann Hunry fonda con la collaborazione di altri connazionali, la sezione di football dello Sport Club nella città di La Spezia. Inizialmente l’attività del nuovo Club si limitava a incontri amatoriali, per poi nel novembre del 1911 vedere nascere un regolare organigramma con a capo il primo presidente eletto dello Spezia Calcio, Francesco Corio.

Lo scoppio della Prima Guerra Mondiale costrinse il calcio e molti giocatori a mettersi da parte, tra cui anche atleti del Club di La Spezia, che dovettero rispondere al richiamo delle armi. Come eroe di guerra e alpino, Alberto Picco nonché capitano e primo marcatore della storia del La Spezia scomparve in battaglia, nella conquista del Monte Nero avvenuta nel maggio del 1915. Cessata la guerra, nel 1919 lo Spezia si iscrive per la prima volta a un campionato federale e assume, in onore della Pro Vercelli considerata uno dei più forti club di quell’epoca, i colori che oggi conosciamo, passando dalla maglia celeste alla maglia bianca con abbinati pantaloncini e calzettoni neri.

Maglie Spezia Calcio

Le maglie Spezia Calcio (Home, Away, Third, Goalkeeper), ideate e prodotte da ACERBIS, sono disponibili in quattro colori diversi: bianco, nero, arancio e verde. Le maglie sono realizzate in tessuto LXPRO che sembra essere in grado di garantire una buona vestibilità, traspirabilità e comfort. Le maniche, la schiena e la parte bassa della maglia sono in waffle mesh 100%, il pannello frontale invece, in interlock 100% con una stampa a rilievo del logo ASC e delle righe verticali realizzate con la tecnica “embossed”. A questi dettagli si aggiunge una doppia riga verticale stampata in colore a contrasto. Il collo è a polo, realizzato in costina.

Il design è ispirato alla maglia della stagione 1977-1978, presentata da uno dei più grandi protagonisti dell’epoca. Nel video girato dal Club compare Osvaldo Motto, storico capitano e recordman di presenze in maglia bianca. I loghi ACERBIS, ASC e la scritta “SINCE 1906” sulla parte posteriore del collo sono tutti realizzati transfer con effetto 3D a rilievo, in colore a contrasto. Il patch tricolore che rievoca il titolo onorifico ottenuto nel 1944 è in woven.

Nel transfer interno del collo viene riportata la personalizzazione Spezia Calcio con il motto “ANDEMO”, che tradotto dal dialetto spezzino vuol dire “Andiamo”. L’etichetta sulla parte bassa esterna della maglia riporta la numerazione progressiva del prodotto, identificando ogni maglia per la sua unicità.

Prima maglia Spezia 2021-2022

La nuova maglia casalinga si caratterizza per la presenza della coppia di righe verticali posta sul lato sinistro, interrotta per lasciare spazio allo stemma con l’acronimo ASC. Il colletto a polo in costina, di colore nero, è abbinato all’orlo delle maniche. All’interno del collo è invece, stampata la parola in dialetto “Andemo” insieme alla celebre frase di Paolo Ponzo.

La parte frontale è arricchita da una trama a righe verticali tono su tono, dove all’interno viene riprodotto in serie il logo ASC. I pantaloncini sono di colore nero, così come i calzettoni. A seconda delle occasioni viene utilizzata la divisa away di colore bianco.

Maglie away – third – portiere Spezia

Il modello delle divise è identico, cambiano solamente i colori: nero per la seconda maglia, arancione per la terza e verde per i portieri. Su tutte le maglie è applicato il simbolo tricolore del titolo onorifico conquistato nel 1944. A livello tecnico le maglie sono realizzate:

  • in tessuto LXPRO per assicurare in campo traspirabilità e comfort;
  • in mesh per le maniche e la schiena;
  • in interlock per il pannello frontale.

Stadio Alberto Picco

Alberto Picco, nasce a La Spezia il 14 luglio 1894. In qualità di consigliere, fece parte dell’iniziale organigramma societario redatto a seguito della prima assemblea dello Spezia del 1911. Fu anche calciatore, schierato nella prima formazione dello Spezia nella partita disputata contro la formazione della Virtus Juventusque di Livorno, ma anche il primo marcatore di quella partita che terminò con un pareggio. Albero Picco passa alla storia del La Spezia per il destino che ebbe, un destino nefasto che gli riservò una morte prematura sul campo di battaglia nel 1915, poco più che ventenne, durante la battaglia per la conquista del Monte Nero con gli alpini.

Lo Spezia ha intitolato a lui lo stadio costruito nel 1919, non appena terminò la Prima Guerra Mondiale. Dal 1922 è stata posta all’ingresso dello stadio una lapida, che riporta i nomi in memoria dei caduti spezzini tra cui quello di Alberto Picco. Oggi la struttura rappresenta il principale stadio di calcio della Spezia che dal 1919 ospita le partite interne della squadra. L’impianto intitolato ad Alberto Picco, all’epoca alpino venne realizzato su un’area concessa dalla Marina Militare per offrire allo Spezia F.B.C. un campo idoneo in cui potere disputare il primo campionato ufficiale, quello di Promozione Ligure del 1919-20.

La struttura degli spalti rimase quella originale fin quando non venne realizzata una tribuna più moderna in cemento, inaugurata nel 1933 in occasione del match Spezia-Novara. Nel 1964 fu completata una piccola curva in cemento chiamata “Curva Ferrovia” poiché alle sue spalle si trovava il raccordo ferroviario con l’arsenale militare, dismesso da tempo. La curva possiede una capienza di circa 1.000 posti e la forma sembra essere quella di un prolungamento della gradinata di fronte alla tribuna.

Sito ufficiale e contatti

Il Club Spezia Calcio possiede un sito ufficiale raggiungibile effettuando il collegamento. All’interno del sito l’utente ha la possibilità di rimanere sempre aggiornato sulle news, i risultati delle partite programmate e disputate, di visionare video, di scoprire la storia del Club e acquistare i biglietti online o le maglie ufficiali della squadra. Entrando nell’apposita pagina dedicata ai contatti è inoltre, possibile trovare tutti gli indirizzi email da contattare per ricevere assistenza o chiedere informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.