Venezia Football Club

Il Venezia Football Club anche conosciuto come il “Venezia” è una società calcistica italiana con sede nella città di Venezia. Gioca nella serie A, la massima divisione del campionato italiano.

Storia del Venezia Calcio

Il Venezia Football Club nasce nel 1907. Dopo la fusione con il Club della “terraferma” nel 1987 i colori del club cambiano dal tradizionale nero-verde all’attuale arancio-nero-verde. Il club ha trascorso gran parte della storia nelle prime due divisioni italiane. Il risultato migliore sembra essere stato raggiunto con la vittoria della Coppa Italia nella stagione sportiva 1940-41.

Come tutte le città italiane, anche Venezia possiede la sua squadra e storia, ricca di avvenimenti fin dalla sua fondazione. Le prime partite giocate dalla squadra erano locali, sfide contro le vicine Verona, Vicenza e Padova, quindi tutte in ambito regionale. La storia di questa squadra possiede momenti di alti e bassi, ma anche di gloriose vincite come nel periodo della stagione 1940-41, un’annata ancora oggi ricordata. Dopo quasi 16 anni in quella stagione, il Venezia tornava in serie A e fu l’anno di svolta grazie all’allenatore Rebuffo e i giocatori in campo come Piazza, Alberico e Loik, quest’ultimo acquistato successivamente dal Milan per il suo talento.

Gli anni ’70/80 furono considerati il periodo peggiore, in quanto dopo la serie A vi fu la retrocessione in C. In quei due decenni si sono susseguiti piccoli passi nel tentativo di venirne fuori ma anche passi indietro, segnati dalle retrocessioni in C1 e C2.

Con una situazione societaria non proprio stabile, nel 1983 arrivarono il primo fallimento e il successivo cambio societario, nel 1987 il Venezia si fonde con il Mestre. Negli ultimi anni il Venezia dalla serie D è passato alla B. Lo stadio di casa è lo stadio Pier Luigi Penzo che si trova sull’isola di Sant’Elena, vicino alla sede della Biennale di Venezia. Si tratta del secondo stadio di calcio, più antico d’Italia, dopo quello di Genova.

Sito ufficiale

Il Venezia Football Club possiede un sito ufficiale, all’interno del quale è possibile trovare un menu così suddiviso:

  • negozio: rappresenta lo shop online dove è possibile effettuare gli acquisti degli accessori e delle maglie originali della squadra, per i quali è richiesta la creazione di un account personale;
  • biglietti: una sezione dedicata all’acquisto dei biglietti online e dove si possono trovare anche i punti vendita presenti in città oltre che il regolamento dello stadio;
  • prima squadra: questa sezione comprende news, classifica, risultati, team e calendario;
  • femminile: in questa sezione si possono trovare tutte le news, il calendario e tutti i risultati della squadra femminile;
  • primavera: all’interno di questa sezione si possono trovare le news, il calendario e tutti i risultati;
  • settore giovanile: una sezione dedicata a tutte le notizie più importanti riguardanti il settore giovanile;
  • club: questa sezione raccoglie, invece, le novità, le notizie sul club, la sua storia e altre varie informazioni;
  • Venezia: in questa sezione vengono fornite tutte le informazioni su come arrivare a Venezia, sui mezzi di trasporto disponibili e gli alloggi nelle vicinanze.

Prima maglia Venezia 2020-2021

La nuova maglia della stagione 2020-21 utilizza il nero come colore di base, mentre si possono trovare altri colori sociali come l’arancione e il verde nelle righe poste sugli orli delle maniche e nel girocollo diviso a quarti e arricchito da una punta al centro. La trama che copre totalmente la maglia si ispira alle facciate dei palazzi storici veneziani ma non è l’unico richiamo all’architettura e all’arte che rappresentano la città, poiché sulla parte frontale sono stampate in oro le stelle della Basilica di San Marco che formano una V, sopra la quale si trova la scritta Venezia, di colore oro.

Il colore oro lo ritroviamo per il logo di Kappa, stampato sul petto, ripreso sulle maniche e per lo stemma della società che presenta il solo leone alato posto su una base di colore arancione verde e sopra l’acronimo VFC. I pantaloncini sono di colore nero, decorati con il logo Kappa dorato che percorre i lati e con il bicolore arancio-verde inserito sugli orli posteriori della gamba. Neri sono anche i calzettoni, arricchiti dalle righe arancioni e verdi, dai colori sociali e dall’acronimo VFC sulla parte frontale.

Seconda maglia Venezia 2021-2022

La divisa di trasferta è stata inspirata all’arte e alla cultura veneziana, con un look più appariscente. La sorpresa è stata la scomparsa del bianco in favore del colore crema che fa da sfondo alla maglia, arricchita da disegni triangolari come richiamo dei mosaici veneziani. L’arancione e il verde sono presenti sui laterali della divisa con un effetto sfumato che si unisce al crema delle estremità, mentre al centro sfocia il nero usato per colorare il girocollo, i bordi delle maniche e i loghi Kappa. Lo stemma è presente nella sua versione classica non più in bianco ma in oro, così come la scritta “Venezia”.

Terza maglia Venezia 2021-2022

Il colore scelto per la terza maglia è il verde acqua, per richiama la Laguna di Venezia. Le tinte sociali arancio-nero-verde sono rappresentate in tre strisce sfumate sul petto. Il colletto è sempre a girocollo su due livelli, le maniche nere e oro che decorano lo stemma del club veneto, la scritta “Venezia” e i loghi Kappa.

Quarta maglia Venezia 2021-2022

La quarta maglia è ispirata al vessillo della Repubblica di Venezia. Il corpo è di colore rosso veneziano, le maniche sono nere e i dettagli sono dorati. Sul petto ritorna lo stemma con il leone alato.

Lo stadio

Lo Stadio Pier Luigi Penzo è il secondo stadio più antico d’Italia, uno tra i più particolari al mondo che affaccia direttamente sulla laguna di Venezia. Situato sull’isola di Sant’Elena, vicino ai luoghi della Biennale di Venezia, è accessibile sia a piedi che in vaporetto. A piedi può essere raggiunto da Piazza San Marco in mezz’ora, seguendo il lungomare di Riva degli Schiavoni, passando per la Biennale e arrivando direttamente a Sant’Elena. In vaporetto, invece, può essere raggiunto da vari punti della città in 15-30 minuti, prendendo il vaporetto e scendendo alla fermata Sant’Elena. Per acquistare i biglietti delle partite in casa, puoi visitare la pagina del Venezia FC su ticketone.it.

Contatti

Se desideri entrare in contatto con il club puoi contattare il numero telefonico 041 84 777 57, inviare un fax al numero 041 84 777 51 o in alternativa inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica: info@veneziafc.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.