Comcast

Comcast è il più grande operatore via cavo degli Stati Uniti. Si tratta del terzo fornitore di servizi di telefonia per la casa e anche una delle principali realtà industriali mediatiche nel mondo. Con sede principale a Filadelfia, la realtà controlla Comcast Cable, NBC Universal, Skt Group, Comcast Spectacor, Comcast Interactive Media e Comcast Ventures.

Storia

Comcast è stata fondata nel 1963 a Tupelo, nel Mississippi da parte di Ralph J. Roberts, Daniel Aaron e Julian A. Brodsky. I tre erano soci in affari e decisero prima di acquistare la American Cable System come affiliata dell’azienda Jerrold Electronics. American Cable a quei tempi era un piccolo operatore via cavo con solo 5 canali e appena 12 mila clienti.

Ma solo due anni dopo, la compagnia acquista Storecast Corporation of America, un’azienda di marketing che si occupa di lavorare nei supermercati. Poco tempo dopo, la American Cable acquista anche un primo franchising a Orlando in Florida.

Nel ’69 la società cambia nome e diventa Comcast Corporation, due parole che insieme significano ‘Comunicazione – Trasmissione’. Occorre precisare che HBO, una delle emittenti più importanti negli USA, è stata lanciata epr la prima volta proprio su un sistema Comcast con una percentuale di sicritti pari al 15%.

Nel 90 il figlio di Roberts, Brian, succede al padre e diventa presidente della società. Nel ’94, la società diventa il terzo operatore via cavo negli Stati Uniti con più di tre milioni di abbonamenti. Sempre nello stesso anno, la filiale inglese è una dei primi investitori nel The Golf Channel, e poi prende anche il controllo del canale QVC. Nel 96 nascono Comcast Spectacor e Comcast SportsNet, canali sportivi di Philadelphia.

Anni recenti

La svolta della società arriva nel 1997 quando Microsoft investe 1 miliardi di dollari in Comcast. Sempre in quell’anno, ha luogo una collaborazione con Disney che fa ottenere a Comcast il controllo del 50 % di E!, il canale televisivo via cavo statunitense.

Negli anni 2000 il ruolo della società diventa quello di fornire servizi alla tv via cavo, internet e alla telefonia digitale. Il marchio si trasforma e diventa Xfinity. Nel 2011 viene acquisito il gruppo NBC Universal, azienda di prodotti televisivi e cinematografici che possiede anche lo studio cinematografico Universal Pictures.

Ma è nel 2017 che la società fa partire le trattative per l’acquisizione di Sky plc, la società ancora famosa in tutto il mondo oggi e leader della pay tv. Inizialmente si parte da un investimento di 22 miliardi di sterline, nel 2018, per vincere l’asta, si raggiungono i 30,6 miliardi di sterline.

La mission di Comcast

Comcast si occupa di creare un incredibile di tecnologia e l’intrattenimento per connettere tra loro milioni di persone alle esperienze. Tra canali Pay Tv, canali di intrattenimento, news e tecnologia, ma anche serie TV, sport e Business, Comcast è una compagnia accresciuta nel tempo.

Oggi l’azienda possiede Xfinity, canali nazionali come Nbc e Telemundo, canali via cavo come MsNbc, CNbc, USA Network e anche NbcSn che trasmette le partite della Premier League. Inoltre è proprietario del parco gioco tematico Universal Parks & Resorts a Los Angeles, Orlando, Osaka e Singapore.

Come se non bastasse, la società sta costruendo anche gli Universal Studios a Pechino, i quali diverranno nel futuro i più importanti studi cinematografici della Cina.

Comcast e Sky: una sfida recente

E’ una notizia recente quella sulla volontà di acquisire Sky da parte di Comcast. La società ha infatti fatto partire le trattative cominciando da un’offerta pari a 12,5 sterline per ogni azione, pertanto una somma totale pari a 22,1 miliardi di sterline.

In molti pensano che sia un modo della società per puntare verso l‘Europa ed il mercato europeo. Quella con Sky, sembra proprio essere l’ultima sfida di questo colosso americano che detiene una serie di record di acquisizioni nella sua storia passata.

Sky infatti rappresenta la più importante tv satellitare per molti paesi dell’Europa.

Comcast Italia

Comcast ha sede anche in Italia, precisamente a Milano in Corso di Porta Nuova, 46.

Sede, contatti e lavora con noi

Comcast si trova a Filadelfia, nel Pennysilvania (Stati Uniti). In Italia si trova a Milano. La sede principale americana è la Comcast Center di Filadelfia.

Per contattare l’azienda ci si potrà recare in un’apposita sezione sul sito ufficiale: www.corporate.comcast.com. Qui ci sono le varie email delle persone che lavorano nell’azienda: dallo Chief Communications Officer, fino al Senior Vice President e all’Executive Director. Potrai trovare tutti i contatti del team in base all’emittente televisiva.

Se vuoi lavorare in Comcast, sul sito troverai molte opportunità di impiego. Basterà andare nella sezione ‘Careers’ e potrai esplorare tutte le posizioni aperte. Di solito l’azienda ricerca ingegneri, desiner, creatori, storytellers, ma anche imprenditori che vogliono migliorare il futuro dei media e della tecnologia.

Il Comcast Center di Filadelfia è un vero e proprio campus dove la tecnologia, le arti e la cultura lavorano insieme.

Anche gli studenti potranno trovare vari ruoli per dei tirocini nell’azienda. Nel sito ci sono vari programmi da scegliere in base alla propria formazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *