Cassa Depositi e Prestiti

La Cassa Depositi e Prestiti è un istituto che, per il suo ruolo e le sue funzioni, è spesso stato accostato a quello di una vera e propria “banca” statale.

In realtà, però, le cose sono più complesse. Se infatti è vero che questo istituto si occupa anche di supportare lo sviluppo economico del Paese mediante vari interventi di natura creditizia e finanziaria, è anche vero che la natura e l’operatività della CDP sono molto più “uniche”, nel loro genere, e difficilmente accostabili a quelle di una comune banca commerciale.

Chi è e cosa fa la Cassa Depositi e Prestiti

Come in parte già anticipato nelle righe che precedono, la Cassa Depositi e Prestiti è un istituto finanziario sorto in seno al Ministero dell’Economia, che è azionista di larga maggioranza con più dell’80% delle quote del suo capitale. Ne deriva che, per quanto adotti una forma giuridica tipicamente privata (è una società per azioni), la CDP è soggetta al controllo pubblico.

Per quanto attiene i suoi scopi “statutari”, la CDP propone i suoi servizi nei confronti di entità del settore, pubblico, imprese e famiglie, attraverso una lunga serie di offerte. Proviamo a riassumerli:

  1. Emissione di libretti di risparmio Poste Italiane, buoni fruttiferi e altri strumenti di risparmio rivolti al privato.

  2. Finanziamento e investimenti in favore delle imprese, con particolare attenzione agli impieghi per sostenere l’innovazione e l’internazionalizzazione.

  3. Servizi rivolti a enti pubblici locali (come Regioni e Comuni), di natura finanziaria e non.

Finanziamenti Cassa Depositi e Prestiti

Nonostante l’ampia gamma di servizi appena riassunta, e che la CDP è in grado di rivolgere in modo continuativo a ogni operatore (economico e non) del nostro Paese, è indubbio che il ruolo di maggiore impatto sullo sviluppo del nostro Paese sia quello creditizio.

Ad oggi la CDP eroga:

  • Finanziamenti agevolati per poter stimolare l’innovazione delle imprese a condizioni di vantaggio rispetto a quanto applicato sul mercato bancario.

  • Linee di credito di liquidità per fronteggiare la crisi da COVID-19 e supportare le necessità di capitale circolante delle imprese.

  • Finanziamenti agevolati per l’innovazione, per poter accompagnare efficacemente, e con solidi strumenti di credito, le imprese sui mercati esteri.

  • Finanziamenti a medio lungo termine, per poter supportare gli impieghi più importanti in ricerca, sviluppo, innovazione, sviluppo sostenibile,  ricapitalizzazioni;

  • Finanza alternativa in settori spesso trascurati dagli ordinari canali bancari commerciali, come la green economy o l’innovazione.

  • Factoring, per poter smobilizzare i crediti delle imprese trasformandoli in pronta liquidità e contribuendo a migliorare gli equilibri di cassa delle aziende.

Investimenti CDP

Non tutti sanno che la Cassa Depositi e Prestiti non si limita a intervenire sul sistema imprenditoriale attraverso una serie di finanziamenti agevolati.

La CDP offre infatti servizi di investimenti diretti in equity, sostenuti principalmente dalla volontà di promuovere la crescita delle imprese italiane operanti in alcuni determinati settori economici.

Per esempio, la CDP effettua impieghi in:

  • Venture capital, dedicando tali interventi alle imprese che si caratterizzano per un elevato contenuto di innovazione o di applicazioni  tecnologiche.

  • Private equity, andando a investire nel capitale dell’impresa mediante specifici fondi creati a tale scopo.

  • “Quasi” equity, predisponendo un pacchetto di misure di sostegno alle imprese che interessano sia l’equity “puro” che le forme di finanziamento (e, dunque, di debito).

Si rammenta in conclusione come il ruolo della CDP nei confronti delle imprese sia rilevante anche sotto forma di garanzie, quali quelle per l’export e sui crediti commerciali, le cauzioni e le polizze danni, o ancora le garanzie finanziarie per l’internazionalizzazione e quelle indirette.

Sito web e lavora con noi

Maggiori informazioni sulla storia e sull’operatività presente della Cassa Depositi e Prestiti possono ovviamente essere desunte dal suo sito internet ufficiale, all’indirizzo cdp.it, dove trovano spazio anche tutte le istruzioni utili per poter ricorrere direttamente o  indirettamente alle attività di sostegno che la CDP ha previsto per famiglie e aziende. Inoltre, è disponibile anche la sezione lavora con noi, dove è possibile inviare la propria candidatura e consultare le posizioni lavorative aperte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.