Investire in borsa: ecco come farlo grazie al trading online nel 2021

Il trading online è oramai divenuto una realtà ben consolidata nel mondo della rete e sempre più persone cercando di avvicinarsi ad esso, in un modo o nell’altro.

Basti pensare al famigerato fenomeno nato sul Reddit di WallStreetBets e all’hashtag relativo a #GameStonk (la lotta contro gli shortisti di GME) per capire che, oramai, non stiamo più parlando di fenomeni elitari di ma di masse di persone intenzionate a investire sui mercati finanziari.

Per fare questo però c’è bisogno di tanto studio e tanta pratica, ma ancora prima di ciò, c’è bisogno di partire col piede giusto. Per questa ragione abbiamo deciso di scrivere questo piccolo vademecum basandoci su fonti autorevoli come InvestireInBorsa.me.

Selezionare un broker

Il primo passo da compiere per poter iniziare a investire in Borsa è quello di selezionare un broker adatto alle nostre esigenze e competenze. Ma soprattutto: selezionarlo esclusivamente tra le liste dei broker regolamentati legati ad enti regolatori internazionalmente riconosciuti.

Ciò significa che un broker regolamentato, per essere classificato come tale, deve possedere una serie di licenze adatte a fargli svolgere questo compito nella regione di competenza in cui vi trovate. Al momento, ci preme ricordare alcuni tra gli enti finanziari regolatori principali, come ad esempio:

  • ACI;
  • ASIC;
  • BaFIN;
  • BVI FSC;
  • CySEC;
  • ESMA;
  • FINMA;
  • FSA;
  • FCA;
  • MiFID.

Se al contrario si deciderà di iniziare a investire nel trading online aprendo un conto con un broker non-regolamentato, si andrà inevitabilmente incontro a truffe e simili.

Fare pratica con un conto demo

Una volta fatta una prima scrematura riguardo i broker regolamentati, un altro fattore di primaria importanza è quello di cercare un broker che vi dia accesso a un account demo. Questi tipi di conti demo infatti vi daranno la possibilità di fare pratica senza dover necessariamente spendere soldi.

Questa tipologia di investimento è molto utile poiché vi permetterà di svolgere tutte le attività di trading previste su una data piattaforma senza dover mettere a repentaglio i propri capitali. E ciò è un dettaglio non da poco, poiché se è vero che “sbagliando si impara”, è anche vero che sbagliando col trading online, si perdono capitali.

Comprendere i CFD

Uno degli aspetti più importanti del cominciare a investire in borsa grazie al trading online è quello portato dalla novità dei CFD.

I CFD o Contracts for Differences, sono una peculiare forma di investimento basata su dei prodotti finanziari derivati che ci permetteranno di fare investimenti su una quotazione senza dover necessariamente possedere gli asset sottostanti. Ciò significa che potremmo scommettere sul rialzo o il ribasso ad esempio del titolo Apple senza dover necessariamente possedere una quota azionaria di questa società.

Va da sé che questa modalità è sicuramente più flessibile ed economica di investire direttamente in un asset finanziario divenendone azionisti, ma porta comunque dei rischi. I CFD sono infatti soggetti all’alta volatilità dei mercati e l’utilizzo della leva finanziaria può risultare rischiosa se utilizzata incoscientemente.

I migliori broker

Basandoci quindi sui criteri sopraelencati, abbiamo deciso di chiudere l’articolo portando alla vostra attenzione quelli che sono i tre migliori broker attualmente disponibili per investire in borsa.

  • eToro: una piattaforma per il trading online tutta incentrata sul cosiddetto social trading, quindi un mix diidee prese in prestito dai social network e dal mondo della finanza. Inoltre, è famosa anche per la possibilità di utilizzare il Copy Trading, una opzione che permetterà di copiare i portafogli azioni di altri trader di successo.
  • ForexTB: tra le migliori opzioni per investire sul mercato FX, dà la possibilità di accedere anche alla piattaforma MetaTrader. Questa piattaforma terza è particolarmente utile se avete intenzione di utilizzare strategie di trading automatico.
  • Plus500: famosissima per la sua app di trading online, è salita alla ribalta delle cronache anche per essere lo sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid e dell’Atalanta. Consigliata per i nuovi trader.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.