PayPal

PayPal è uno tra i sistemi di pagamento più diffusi negli ultimi anni. Dal lancio in rete, avvenuto nel 1998, ha rivoluzionato il settore dei pagamenti online. Per effettuare pagamenti con PayPal è necessario utilizzare un indirizzo mail valido e una password, o in alternativa il proprio numero di cellulare e un codice PIN. Con pochi, semplici passaggi si possono concludere i propri acquisti online in sicurezza, senza il problema di possibili clonazioni della carta di credito. Con PayPal è anche possibile trasferire denaro, usufruire di numerosi vantaggi, acquistare biglietti, effettuare consegne a domicilio presso tutti gli esercenti che hanno aderito a questo circuito digitale.

Cos’è Paypal?

Come abbiamo detto prima, PayPal è una piattaforma digitale che permette di effettuare pagamenti online o acquisti presso milioni di siti e-commerce ma anche di ricevere e inviare denaro senza dovere condividere il proprio numero della carta di credito o le coordinate del conto corrente bancario. Lo shopping online è un business in continua crescita che grazie agli smartphone permette di effettuare acquisti in qualsiasi parte del mondo e in qualunque momento. PayPal è nata nel 1998 per andare incontro alle necessità di un’utenza che aveva e continua ad avere bisogno di sicurezza, creando così un sistema di pagamento che per funzionare necessiti solamente di un indirizzo mail.

Si tratta di una notevole differenza rispetto le comuni carte di credito e altri sistemi di pagamento che invece, richiedono l’inserimento di dati personali come quelli relativi alla carta (numero, scadenza, CVC/CVV), nome e cognome del titolare della carta. I negozi online che aderiscono a questo circuito nella fase di check-out richiedono la scelta tra i vari metodi di pagamento del sistema PayPal, inserendo un indirizzo mail e una password per completare l’acquisto.

Un altro vantaggio risiede nella possibilità di acquistare o vendere nella propria valuta locale. PayPal processa pagamenti in 25 valute e in oltre 200 mercati. La conversione avviene automaticamente e nei casi in cui ci fosse una valuta differente rispetto la propria, viene applicata una commissione che l’azienda comunica in modo trasparente, nell’apposita tabella delle tariffe che puoi trovare sul sito ufficiale.

Protezione acquisti: come funziona il servizio?

La protezione degli acquisti rappresenta uno dei servizi più vantaggiosi offerti dall’azienda PayPal. Si tratta di una garanzia che tutela gli utenti nei casi in cui gli articoli acquistati non dovessero essere consegnati, non corrispondano alla descrizione fornita dal venditore o arrivino danneggiati. Per tutte queste situazioni PayPal riconosce, agli utenti che hanno effettuato i pagamenti sulla piattaforma, un rimborso del prezzo totale del servizio o prodotto acquistato e laddove previsto, anche delle spese di spedizione.

Per beneficiare della protezione acquisti è necessario che il conto PayPal sia in regola e che le contestazioni vengano effettuate entro 180 giorni dalla data di acquisto o pagamento (disponibile anche per i venditori). La sicurezza è un aspetto che sta molto a cuore all’azienda specie quando si tratta dei dati degli utenti e dei loro soldi.

L’azienda infatti, controlla costantemente tutte le transazioni per evitare che possano manifestarsi frodi, email di phishing e furti di identità. Regolarmente investe capitali in sistemi di crittografia avanzata e qualora l’utente dovesse rilevare delle attività sospette sul proprio conto deve contattare immediatamente il servizio clienti. Nella maggior parte dei casi è proprio il servizio clienti che blocca queste attività, contattando l’utente per migliorare la sicurezza del conto. I propri dati saranno sempre al sicuro e non verranno mai condivisi con l’azienda.

Come inviare e richiedere denaro?

Sia che si tratti del pagamento di un bene o di un servizio acquistato, di inviare denaro ad amici o parenti, PayPal sembra sempre avere una soluzione adatta per ogni situazione. Le opzioni possono essere diverse:

  • è possibile pagare un bene o un servizio inserendo la mail del venditore;
  • è possibile utilizzare “Money Box” per raccogliere denaro, creando una pagina personalizzata che consenta alle persone che ricevono il link di partecipare dal proprio account a una spesa di gruppo;
  • è possibile inviare denaro in modo semplice e sicuro con il servizio Xoom, che puoi trasferirlo direttamente a conti bancari oppure presso i punti di ritiro internazionali.

Se hai anticipato dei soldi a qualcuno o devi inviare una fattura a un cliente, l’azienda ti offre due possibili alterative:

  • puoi creare il link “PayPal.me” e condividerlo con la persona che ti deve rimborsare i soldi, che dovrà cliccare sul link che gli hai inviato e inserire l’importo;
  • puoi effettuare la richiesta di un pagamento inserendo l’indirizzo mail o il numero di cellulare del destinatario. Con questo sistema di pagamento puoi inviare anche una fattura “pro-forma” utilizzando i modelli personalizzabili e gratuiti che trovi sul sito.

La carta prepagata di PayPal

I conti sono disponibili per utenti privati e per le aziende. Per la creazione del proprio account è necessario collegarsi al sito ufficiale PayPal e cliccare sulla voce che trovi in alto a destra “Registrati”. Seleziona la tipologia di account “personale” o “business” e clicca sul pulsante “Continua”. Si aprirà una seconda scheda che dovrai compilare con il nome, cognome, indirizzo mail e password. Per continuare clicca su “Continua”.

A questo punto ti sarà richiesto di inserire l’indirizzo di residenza, la data di nascita e il numero di cellulare. Per completare la creazione del tuo account accetta le condizioni d’uso, l’informativa sulla privacy e conferma di essere maggiorenne. Associa il tuo conto di una carta di credito o un conto corrente bancario anche in un secondo momento, cliccando l’apposita voce. PayPal ti chiederà di confermare indirizzo mail e numero di cellulare. Il conto è stato creato con dei limiti di prelievo e versamento che possono essere rimossi non appena assocerai un conto corrente bancario o una carta di credito/prepagata.

Come si collega una carta o un conto bancario?

Per collegare una carta di credito o una prepagata al tuo conto, accedi al tuo account e clicca sulla voce di menu “Portafoglio” e poi su “Collega una carta”. Ti basterà seguire le istruzioni e confermare la carta con un addebito di 1,50 euro ed una successiva verifica. Nel tuo estratto conto troverai un codice di 4 cifre preceduto dalla dicitura “PayPal” o dalla sigla “PP”. Effettua l’accesso, clicca su “Portafoglio”, sulla carta che vuoi confermare, inserisci il codice PayPal e clicca su “Conferma”. L’operazione a questo punto sarà conclusa e l’importo ti verrà rimborsato nelle successive 24 ore. Per collegare un conto bancario:

  • accedi al tuo conto;
  • clicca sulla voce di menu “Portafoglio”;
  • clicca su “Collega una carta o conto bancario”;
  • clicca su “Collega un conto bancario”;
  • segui le istruzioni.

Stai attento al nome e cognome che inserisci, che devono essere inseriti esattamente come sono riportati sull’estratto conto bancario. L’azienda effettuerà due accrediti per procedere con la conferma del conto seguendo le istruzioni fornite. Così facendo, potrai utilizzare il tuo conto bancario come metodo di pagamento per le tue future transazioni.

Come si ricarica il conto PayPal?

Puoi ricaricare il conto PayPal attraverso i conti correnti associati. Nella sezione “Portafoglio” sotto il saldo PayPal troverai la voce “Trasferisci denaro”. Cliccando puoi visualizzare l’opzione “Ricarica il tuo saldo”. Sarà necessario indicare l’importo, selezionare il conto collegato da utilizzare e cliccare su “Conferma” per concludere l’operazione. I vantaggi offerti da PayPal sono:

  • apertura del conto gratuito;
  • nessun costo di commissione o di gestione, tranne che le tariffe applicate in alcuni casi che l’azienda comunica in modo trasparente ai clienti prima delle operazioni da effettuate;
  • transazioni rapide;
  • sistemi di crittografia sicuri;
  • sito web e app facile da utilizzare anche per coloro che sono meno esperti;
  • servizio clienti efficiente.

Contatti Paypal: numero verde e assistenza

Se dovessi avere problemi con Paypal puoi metterti in contatto con il servizio clienti oppure consultare la sezione FAQ presente sul sito. Puoi contattare l’assistenza chiamando al numero verde 800 975345 disponibile dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 19.30 e il sabato dalle 10.00 alle 18.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.