Strategie di trading: ecco come creare un portafoglio diversificato

Quando si vuole investire nel trading online può essere utile diversificare il più possibile il proprio portafoglio di investimento. Conoscere alcune delle strategie più interessanti può quindi rivelarsi un aiuto prezioso. È infatti dalla preparazione, conoscenza ed esperienza pratica che si possono trarre i consigli più significativi.

Il trading online può essere una buona occasione per iniziare a espandere i propri interessi economici. Investire però vuol dire anche esporsi a nuovi e possibili rischi che possono comportare anche danni ingenti al proprio capitale. Ecco perché diviene essenziale approcciare il tema con la massima prudenza e consapevolezza.

Legato a questo approccio specifico si trova inoltre la possibilità di creare un portafoglio diversificato. Questa è un’accortezza strategica che è sempre bene perseguire per poter agire all’interno del trading online con maggiore tranquillità. Anche quando si parla di diversificare il portafoglio di investimento è bene sapere come fare e che modalità seguire.

Perché diversificare il portafoglio di investimento?

Prima di soffermarsi sulle linee guida consigliate per diversificare il proprio portafoglio è utile capire il perché sia conveniente agire in questo modo. Gli investitori sanno bene quante evoluzioni anche estremamente veloci possono susseguirsi nel breve e nel lungo periodo. A questo proposito, per restare sempre aggiornati può essere utile visitare portali web specializzati come Insider24, dove trovare news, guide, approfondimenti e recensioni delle migliori piattaforme.

Bussola importante questa per valutare lo scenario in cui l’investitore si muove e quindi utile per sapere se e quando vendere o comprare. Grazie a una brevissima panoramica sia nella storia sia nelle news connesse al trading online si comprende quanto le dinamiche possano cambiare velocemente. Diversificare il portafoglio di investimenti serve proprio a far fronte ai più diversi fenomeni quali la volatilità, ma anche l’erosione del capitale.

Se si possiede un solo tipo di investimento il rischio è infatti elevato. Al mutare delle condizioni favorevoli in negative il trader potrebbe perdere buona parte dei propri vantaggi economici. Motivo per cui investire con soddisfazione nel trading online incrementando le proprie chance operative deve andare di pari passo con una strategia di diversificazione ottimale.

Come operare nel trading online con più serenità

Sotto questo profilo è inoltre chiaro come non basti semplicemente modificare una volta il proprio asset aggiungendo altre risorse. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare agire tramite la diversificazione degli asset equivale ad attuare una strategia mirata. Strategia questa che porterà a una scelta ponderata dei beni e delle attività che verranno inserite nel portafoglio.

Il trader consapevole non agirà mai sull’onda di una semplice intuizione o combinando senza studio risorse diverse. Perché la diversificazione porti i benefici di cui si ha necessità e incrementi la tutela del benessere dell’investimento bisogna perciò agire con chiarezza e lungimiranza. Nella pratica allora si partirà da un’analisi preliminare volta a individuare quegli asset e quei gruppi di investimento che possono essere interessanti per gli obiettivi del trader. Le risorse da inserire apparteranno a industrie e/o settori differenti così da limitare la possibilità di una presenza contemporanea di una fase negativa per l’investimento.

Questa operazione avverrà poi tenendo conto anche di un altro concetto fondamentale, ovvero la correlazione. È infatti da tempo risaputo che nello scenario finanziario è possibile rintracciare due o più investimenti che si muovono insieme. Quando questo avviene gli asset si influenzano a vicenda o comunque subiscono una dinamica simile nello stesso periodo di riferimento.

Il parametro della correlazione deve essere tenuto in grande considerazione se si agisce nell’ottica della diversificazione del portafoglio. Ciò è dovuto a una tipicità del fattore stesso. Durante le crisi finanziarie infatti i mercati tendono a contagiarsi gli uni con gli altri e di conseguenza la correlazione cresce. Se si è lavorato per la diversificazione ma con numerose risorse correlate si rischia di inficiare il beneficio dell’operazione messa in atto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.